Una giornata in fattoria

La giornata tipo nella fattoria didattica di Roma

Ci troviamo a Trigoria nel cuore della riserva naturale di decima malafede a sud di Roma, a 6 km dal Grande Raccordo Anulare, uscita 25 Laurentina. Abbiamo la fortuna di risiedere in un posto molto bello. Una striscia di terra di 6 ettari che scende a valle dove ci sono una pioppeta, uno stagno di 4000 metri quadrati abitato da uccelli acquatici, rane e carpe. E un ruscello attraversato da due ponticelli. Dal 2003 siamo una fattoria didattica, denominata Azienda Agricola Anna Momigliano. Ospitiamo da metà aprile a fine giugno, quotidianamente, circa 40 bambini dai due ai dieci anni. I più piccoli vengono accompagnati dai genitori. Il percorso, accessibile alle carrozzine, è di circa 1 km e si addentra nei vari recinti dove gli animali vivono semibradi e i bambini possono dar loro da mangiare e carezzarli.

La giornata tipo

Arrivo in fattoria alle 9:30, accoglienza con merenda a base di pane e olio dei nostri ulivi. Poi la lunga passeggiata in cui gli animali vengono fatti conoscere molto da vicino. Verso le 12:30 il picnic in un’area in cui è presente anche un piccolo parco giochi. Il ritorno a scuola in orario libero.

Alleviamo solo a scopo educativo, non vendiamo carne o latte, animali domestici grandi o piccoli, mucche, asini, cavalli, capre, conigli, piccioni, galline, papere, maiali, pavoni, tartarughe e api. 

Lavoriamo principalmente con le scuole d’infanzia ed elementari ma anche con privati che usufruiscono dell’area picnic con tavoli e barbeque e con gli scout che possono bivaccare di notte con le tende. Siamo sempre aperti, 363 giorni l’anno dall’alba al tramonto. C’è anche la possibilità di fare laboratori per bambini.

Un terreno aperto a tutti

Ci piace l’idea che questo terreno venga “sfruttato” anche da altre persone sia a scopo economico che di piacere in un co-working che arricchirebbe tutti. Insomma, abbiamo ricevuto negli ultimi 20 anni decine di suggerimenti su come rendere redditizia la fattoria. Ecco alcuni esempi: passeggiate a cavallo, onoterapia, vendita di latte di asina, carpodromo, birdwatching, ristorante, arrampicata sugli alberi, lombrico coltura, allevamento di gamberi e lumache, scuola cani per ciechi, pensione per cani e/o gatti, BnB, pet therapy, organizzazione eventi, organizzazione seminari yoga, coltivazione di funghi pioppini, centri estivi, casa di riposo per anziani, agrinido, coltivazione di erbe officinali e aromatiche, esperimenti con piccioni viaggiatori, visite guidate serali per vedere le lucciole, lezioni sul campo di entomologia (abbiamo un insettario) e di lichenologia. L’unica cosa che mi hanno suggerito e che non considero possibile, sono gli orti sociali perché il terreno pianeggiante è poco e già occupato da stagno e pioppeta. 
Per prenotare chiamaci al +39 339 389 9100
Share by: